100° anniversario dell’apparizione della Madonna a Fatima

STORIA DELLE APPARIZIONI

1915

Prima Apparizione dell’Angelo

1916

Altre tre Apparizioni dell’Angelo

Il 13 maggio 1917 per la prima volta la Madonna appare ai tre pastorelli e dice loro: “Recitate il Santo Rosario tutti i giorni per ottenere la pace nel mondo e la fine della guerra"
La seconda volta appare il 13 giugno 1917: “Voglio che veniate qui il 13 del prossimo mese, che recitiate il Rosario tutti i giorni e che impariate a leggere, poi vi dirò quello che voglio".
Il 13 luglio 1917 dice loro: "Continuate a venire in questo luogo tutti mesi, ad ottobre vi dirò chi sono, quello che voglio e farò un miracolo che tutti potranno vedere per credere; sacrificatevi per i peccatori".
Dicendo queste parole aprì le braccia e fece vedere ai tre pastorelli le brutture dell’inferno e continuò dicendo: “Avete visto l’inferno dove cadono le anime dei poveri peccatori e per salvarle Dio vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato; quindi se faranno ciò che io dirò molte anime si salveranno e troveranno la pace. La guerra sta per finire, ma se non smetteranno di offendere Dio, ne comincerà un'altra peggiore. Per impedirla verrò a chiedere la consacrazione della Russia al mio Cuore Immacolato e la comunione riparatrice nei primi sabati del mese. Se ascolteranno le mie richieste, la Russia si convertirà e ci sarà pace, altrimenti no; spargerà i suoi errori nel mondo suscitando guerre e persecuzione alla Chiesa: i buoni saranno martirizzati, il Santo Padre avrà molto da soffrire e varie nazioni saranno distrutte; finalmente il mio Cuore Immacolato trionferà, il Santo Padre mi consacrerà, la Russia che si convertirà e sarà concesso qualche tempo di pace."
Il 15 agosto 1917 dice loro: "Pregate, pregate molto e fate sacrifici per i peccatori, molte anime vanno all'inferno perchè non hanno nessuno che prega e faccia sacrifici per loro."
Il 13 settem6re 1917 chiesero alla Madonna se poteva guarire alcune persone malate; la Madonna così rispose: "Si, guarirò alcuni, ma non tutti e ad ottobre compirò un miracolo, cosi che tutti vedranno e crederanno".
Il 13 otto6re 1917, Lucia dice a tutti i presenti di chiudere gli ombrelli, nonostante piova a dirotto, dopo di che la Madonna dice: “Voglio dirti che desidero che in questo luogo si eriga una cappella in mio onore perchè io sono la Signora del Santo Rosario. Continuate a recitare il Rosario ogni giorno, la guerra finirà presto ed i soldati ritorneranno alle loro case. Non offendete più Dio nostro Signore, perchè egli è già troppo offeso".
Quando la Signora scomparve i tre pastorelli videro San Giuseppe con in braccio il Bambino Gesù e di fianco la Madonna che benedivano la folla dei presenti.
La folla intervenuta quel giorno assistette al miracolo del sole.
Lucia gridò: “Guardate il sole!"
In quel momento le nubi si squarciarono ed improvvisamente il sole prese a girare vorticosamente emettendo in ogni direzione luci azzurre, rosse e gialle; per tre volte questo fenomeno si ripeté finché sembrò che dovesse precipitare sulla moltitudine presente.
Tutti testimoniarono l'accaduto. Non solo i presenti alla Cova videro quel fatto straordinario, ma anche coloro che si trovavano a parecchi chilometri di distanza.